Il Circolone ha immaginato un piano di intervento, in un dialogo tra architettura ed ambiente, atto a creare una ricettività diffusa turistica, partendo dall’ipotesi di realizzare speciali unità abitative emozionali, con particolari caratteristiche costruttive e design esclusivo, in un sistema di ospitalità ad impatto 0, tale da poter essere inserita direttamente in ambienti naturali:
case sugli alberi, unità mobili, moduli panoramici di osservazione naturale.

LEGGI IL PROGETTO
Circolone_UEA